You: un amore malato

A primo impatto, Beck sembra una ragazza semplice, con la sua vita standard, le sue amiche da sempre e un sogno nel cuore che insegue sperando di riuscire a realizzarlo, ma gli equilibri in questa serie sono fragili, troppo per pensare che le cose possano andare bene a lungo (non ditemi che è uno spoiler, non lo è vero?). Pian piano scopriamo, attraverso i pensieri e le azioni di Joe, chi è davvero la sua amata, infatti, nonostante sia la vittima della situazione a sua insaputa, si capisce sin da subito che non è una santarellina, la stabilità non sa cosa sia, la ricerca ma quando la ottiene fa qualcosa che la riporta al punto di partenza, e le sue amicizie sono di dubbia fattezza; in tutto questo marasma, aggiungiamoci la sua incapacità nel mantenere una relazione con un uomo senza che ci siano ostacoli, insomma non esattamente un bel quadro, che però lei di certo non aiuta a migliorare.

Credo che questa immagine possa riassumere nella maniera migliore le prime 5/6 puntate della serie

Avrei un sacco di cose da dirvi riguardo questo capolavoro, come i colpi di scena siano orchestrati meravigliosamente, le sottotrame interessanti e le scene di sesso un mix tra il desiderio di osare e l’assenza di volgarità (dopotutto parliamo di ragazzi, non credo ci si debba scandalizzare se ogni tanto viene data la giusta importanza anche a questo aspetto), ma mi limito a fare la mia chiusa: il ritratto di Joe viene fatto in maniera precisa da uno dei personaggi della serie : desidera essere amato da qualcuno in modo totale, dà tutto se stesso a chi pensa possa meritare il suo aiuto o il suo cuore, il problema è che lo fa in un modo esagerato, trovando anche persone non in grado di poter apprezzare la sua premura per loro, non alla lunga almeno, il che lo riporta a sentirsi solo, non a perdere la speranza però.

Mi sono arrabbiato e indignato con Joe per diverse sue scelte, ma mi sono sentito come lui in alcuni momenti, a tratti è da ammirare per i sacrifici che fa affinché la relazione tra lui e Beck possa funzionare, oltre che per la sua astuzia, se non fosse che la usa spesso e volentieri per scopi non degni di una persona del tutto sana di mente. Avrei voluto che le amiche di Beck fossero più presenti nella serie, specie l’influencer, e che qualche aspetto fosse stato raccontato in maniera leggermente migliore, tuttavia per la girandola di elezioni che è questa serie non posso che dargli, per ora, il voto più alto. Nella seconda stagione non so quel che succederà, è giusto continuare la storia, ma credo che il voto inevitabilmente scenderà (anche perché non può aumentare). Spero di avervi convinto a dargli un chance.

Voto: 9.5

P.s.: Penn Badgley, rispetto a quando intepretava Dan di “Gossip Girl”, sembra essere migliorato ulteriormente, come potete perdervi la sua performance allora?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...