Baz Lurhmann ci parla del romantico bacio in piscina tra Di Caprio e la Danes

Romeo + JulietClaire Danes as Juliet and Leonardo DiCaprio as Romeo
Romeo + Juliet Claire Danes as Juliet and Leonardo DiCaprio as Romeo

 

Legioni di teenager che hanno sempre maledetto i loro insegnanti d’inglese sono rimasti incantati dai racconti del Bardo (così come i loro genitori) grazie al moderno e sexy adattamento di Romeo e Giulietta del regista Baz Luhrmann.

Shakespeare è stato spinto nel ventesimo secolo nel film del 1996, che vedeva come protagonisti Leonardo Di Caprio e Claire Danes. Per catturare l’essenza del loro destino mortale la famosa scena del balcone è stata ricreata in una piscina. (Era comunque compresa un’armatura).

Io affondo sotto il pesante fardello dell’amore

Secondo le fonti riportate, Romeo scala un albero, che lo separa dal balcone di Giulietta, cogliendola di sorpresa mentre recita poesie accanto alla sua piscina e facendoli finire entrambi nell’acqua. “Shakespeare può essere divertente in qualche momento, così tu puoi avere quest’emozione diretta e subito dopo del sentimento”, dice Luhrmann. “Tu sai che finirà male, ma in quel momento c’è del romanticismo. Abbiamo usato l’acqua perchè in quel momento almeno potevano stare insieme. Ha portato una barriera sensuale che non era una reale barriera”.

Che cos’è un nome?

Luhrmann ha preso l’ispirazione da una grotta al Vizcaya Museum and Gardens di Miami, così l’ha ricreata scrupolosamente sul set in Messico, in cui il regista è stato il primo a provarla. “Ho iniziato io questa follia buttandomi dentro la piscina con la cotta di maglia che indossava Leo “, ha detto il regista, notando che la Danes e Di Caprio avrebbero recitato nella piscina vuota finchè era ancora in costruzione.

Il peccato dalle vostre labbra?

La piscina era riempita con acqua non riscaldata in maniera che la pelle degli attori non diventasse rossa , loro si sono tuffati senza paura nonostante l’acqua gelida. “Hanno fatto tutto da soli, è stato un incubo entrare ed uscire dalla piscina, e poi c’erano le scene da girare mentre nuotavano, è stato da pazzi fare un lavoro meccanico per ricreare un momento che doveva sembrare intimo , bellissimo e romantico”, ricorda il regista.

Queste incantevoli delizie hanno una fine violenta

Nonostante la scena sembri girata senza pause, il momento in cui si baciano è stato girato sia nella piscina che in una piccola vasca per i primi piani. Le riprese sono durate più del previsto a causa della coreografia, del pentametro giambico (il verso classico della poesia inglese), della speciale parrucca acquatica di Claire Danes. “Ogni volta che cade in acqua, ci vuole un’ora di trasformazione” ricorda il regista sull’attrice, allora 16enne. “Tenete presente che lei andava a scuola, perciò avevamo un tempo limitato, devi fare queste cose tutte in un solo colpo. Ecco perchè la scena è così piena di vitalità, non ci sarà una seconda occasione.

http://ew.com/movies/2018/04/03/romeo-juliet-pool-scene-baz-luhrmann/

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...